Consigli per iniziare a fare palestra

palestraIl successo nel fare palestra e nell’avere una buona forma fisica dipende da come si affronta quest’avventura. Senza qualche conoscenza di base sulla nutrizione, sulla formazione, sulla motivazione e sugli integratori, si rischia di non vedere i risultati sperati.

Vediamo alcuni consigli direttamente dai professionisti, pensati per i “beginner”, ovvero chi vuole iniziare a fare palestra ma in un posto del genere non ci ha mai messo piede.

Quando si inizia a fare palestra, bisogna tenere il Principio di Pareto in mente: l’80 per cento dei risultati proviene dal 20 per cento delle motivazioni. In altre parole, per l’intero programma di esercizio, solo il 20 per cento dei movimenti produrrà dei risultati. A meno che non sei in una fase molto precoce degli allenamenti, il restante 80 per cento non sarà probabilmente di grande aiuto. I movimenti composti potranno dare una migliore risposta ormonale per la costruzione muscolare rispetto ai movimenti isolati. Per ottenere il massimo da quel 20 per cento, meglio utilizzare i movimenti composti, ovvero degli esercizi che richiedono due o muscolari gruppi per poter essere svolti (si contrappongono ai movimenti di isolamento, che invece richiedono solo un gruppo muscolare).

Quando si fa palestra una delle cose fondamentali a cui stare attenti è il cibo, perché mangiare sano è la spina dorsale di un buon allenamento. Il cibo è ciò che alimenta il nostro corpo e gli permette di raggiungere i propri obiettivi. Senza una corretta alimentazione, è molto probabile rimanere in stallo per molto tempo prima di poter vedere dei risultati.

Meglio scegliere degli alimenti biologici integrali, quando possibile, che offrono una miscela equilibrata di carboidrati complessi, proteine ​​complete e grassi. Si possono anche assumere degli integratori, se necessario, ma evitare gli alimenti trasformati e confezionati privi di sostanze nutritive.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *